Tempo ed inadeguatezza

sentirsi inadeguati

Sentirsi inadeguati e sentirsi brutti purtroppo è una sensazione che è sempre più comune nel mondo.

In un mondo in cui siamo bombardati di foto ed immagini di uomini e donne perfette senza nessun difetto basta davvero poco per sentirsi non all’ altezza.

In Svizzera è stato fatto uno studio per capire i meccanismi di questa sensazione che si crea nel momento in cui si vedono alcune immagini di persone esteticamente perfette.

Per effettuare lo studio sono andati in Nicaragua in un paese sperduto in cui non c’ è elettricità e quindi non ci sono televisioni in cui vedere pubblicità o immagini di persone perfette, almeno apparentemente.

A questi abitanti è stato chiesto di disegnare la loro immagine di uomo e donna ideale. Una volta disegnate sono stati divisi in due gruppi e un gruppo si è visto consegnare alcuni cataloghi di moda di taglia 36 – 38, l’ altro gruppo di taglia 48 – 60.

Hanno potuto sfogliarli per circa 15 minuti e poi hanno dovuto ridisegnare nuovamente la loro immagine di donna e uomo ideale.

In soli 15 minuti loro avevano cambiato la loro immagine. Chi aveva visto il catalogo di donne molto magre ecco che aveva disegnato ora una figura più snella mentre chi aveva visto il catalogo per taglie forti ecco che aveva addirittura aumentato la taglia del suo ideale.

Ecco quindi come il cervello sia influenzato dalle immagini trasmesse dai vari canali e di come questo porta a credersi sbagliati ed imperfetti.

In realtà dobbiamo tutti sentirci bene con noi stessi. Niente è più bello di una propria sicurezza interiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *