Alessio Figalli: la medaglia Fields di matematica torna in Italia

statistiche positive

Ecco che l’Italia raccoglie anche molte soddisfazioni nel mondo. Stiamo parlando di Alessio Figalli, un giovane matematico che ha vinto la Medaglia Fields.

Finalmente, dopo 44 lunghi anni, la medaglia torna nel Bel Paese e noi non possiamo che esserne fieri.

Alessio Figalli ha solo 34 anni ma ha alle spalle già una carriera di tutto rispetto.

Nato a Roma ha una cattedra al Politecnico di Zurigo e ha fatto della matematica non solo la sua grande passione ma anche la sua vita.

La medaglia di Fields è il riconoscimento mondiale più importante in assoluto e molto spesso viene paragonato ai livelli di un Premio Nobel. Insomma un bel riconoscimento ed una gran bella soddisfazione per il giovane italiano.

Un cervellone dimostrato già fin dai primi giorni sui banchi di scuola.

Ha frequentato la triennale e specialistica in matematica a Pisa ed in un solo anno è riuscito ad ottenere un dottorato di ricerca tra Pisa e Lione.

A soli 25 anni comincia la sua carriera di matematico e comincia a girare il mondo.

Pensate che a 34 anni ha alle spalle ben 119 pubblicazioni scientifiche e ben 22 studi proposti. Per non parlare dei tanti riconoscimenti vinti, tra cui l’ultimo sopra citato che è il più illustre di tutti.

I suoi studi hanno anche un grande impatto in altri settori. Ad esempio sono utili per avere delle previsioni meteorologiche più accurate.

Insomma un cervellone italiano che si fa rispettare anche all’estero e noi da italiani non possiamo che esserne orgogliosi.

L’Italia di certo non è in un periodo d’oro ma queste notizie fanno ben sperare in una rinascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *