Categories: Fatto del Giorno

Essere un Ironman? Bisogna recuperare

Ironman è una competizione davvero tosta e per atleti realmente preparati fisicamente.

Si sono scritti e letti moltissimi articoli per quanto riguarda la preparazione dell’Ironman, ma molto poco si è invece parlato del recupero.

Molti credono che la fase di recupero non sia essenziale in un allenamento ed in una preparazione alla gara, in realtà è una delle più fondamentali per raggiungere gli obiettivi prefissati.

La fase di recupero deve essere ben studiata per far si che i muscoli e tutto il corpo in generale possa riprendere le sue energie e lavorare per compensare il grande sforzo fisico fatto durante l’allenamento o la gara.

Ma come deve essere strutturato questo recupero?

Scopriamolo insieme.

  • Dormire. La prima cosa in assoluto è sicuramente la qualità e la quantità del sonno. E’ proprio durante il sonno che il corpo esegue le sue principali azioni di recupero e compensazione del gesto atletico.
  • Recupero attivo. Essere a riposo non significa stare giorni e giorni nel divano. Il recupero per un Ironman deve essere anche attivo. Fai una passeggiata, vai in bicicletta, nuota in maniera soft.
  • Alimentazione. Il recupero, cari miei, parte proprio anche dalla tavole. Assumi la giusta dose di proteine, carboidrati e grassi buoni.
  • Rilassamento. Cerca di inserire anche attività di piacere. Stai in compagnia delle persone che ami, salta un allenamento se fuori fa troppo freddo o non ti senti bene, goditi una pausa pranzo senza dover correre. Lo sport deve essere benessere ed a meno che tu non sia un atleta professionista non ti farà male staccare per un po’. Si dice che, se non puoi arrivare ad una gara allenato almeno arrivaci riposato.
Monia

Share
Published by
Monia

Recent Posts

Eric Jozsef: “Il caso Scurati dimostra che in Italia c’è una deriva illiberale. Serve un risveglio delle coscienze”

Il corrispondente da Roma di Libération: “Questo governo ha avviato un grave processo di revisionismo…

58 minuti ago

Piscine e rubinetti a secco: l’emergenza siccità mette gli spagnoli contro i turisti

Canarie in piazza contro i visitatori stranieri. In Catalogna limitato l’uso dell’acqua per i clienti…

58 minuti ago

Andrea Dernbach: “Mettono a tacere chiunque ricordi a chi si ispira questo governo”

La corrispondente del quotidiano tedesco Tagesspiegel: “C sono cose che mi preoccupano molto. Non vorrei…

58 minuti ago

“Il caso Scurati fa paura, e riguarda tutto il Continente”

Il direttore del quotidiano belga Le Soir avverte: “Credere che ciò che accade a Roma…

58 minuti ago

Il braccio dell’operaio resta incastrato in un rullo

Il suo braccio è rimasto incastrato all’interno di un rullo dell’azienda. È l’incidente sul lavoro…

4 ore ago

Stefano Lombardi è morto in un incidente sulla strada della Valsugana

È morto in un incidente d’auto Stefano Lombardi, un uomo di 58 anni originario di…

4 ore ago

Questo sito Web usa i Cookie.