Una donna felice? Dopo gli 85 anni

In Inghilterra è stato fatto un sondaggio curioso. Il tema di questa ricerca era la felicità del mondo femminile.

Sono state prese come campione le esperienze di vita di ben 8000 donne. I dati sono stato molto sorprendenti.

Infatti è risultato che le donne nel corso della loro vita hanno molti più problemi di salute e gran parte di questi sono correlati alla sfera dell’ umore. Parliamo quindi di insonnia, depressione, ansia, attacchi di panico e sbalzi d’ umore repentini.

Da far notare poi che in giovane età questi sono veramente molto diffusi.

Ad esempio tra i 16 e 24 anni ben 3 donne su 10 soffrono di questi disturbi. Ovvero il 28%. Il sesso maschile invece presenta questi problemi per una percentuale che sfiora il 16%.

Poi man mano che l’ età avanza i problemi sembrano attutirsi. Nel periodo della menopausa infatti la percentuale si abbassa fino al 20% per poi toccare appena il 14% dopo gli 85 anni.

Sembra proprio quidni che le donne diventino più serene e felici sopo dopo gli 85 anni.

Per gli uomini invece la direzione è opposta. Più l’ età avanza più i problemi aumentano.

I motivi? Sono molto chiari.

La donna per sua natura è più abituata ad affrontare problemi fisici. Basta pensare al ciclo mestruale mensile o alle gravidanze.

L’ uomo invece definito da sempre sesso forte quando sente il suo corpo invecchiare entra come in crisi.

Altra nota curiosa? Le donne vedove o single sembrano essere ancora più felici. L’ uomo rimasto solo invece soffre molto di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *