I cibi più pericolosi

Quello che mangiamo è molto importante per la nostra salute in quanto è la benzina del nostro corpo.

Ecco quindi che dobbiamo sempre sapere l’ origine degli alimenti e dobbiamo avere la sicurezza che quello che stiamo mangiando sia sano e naturale.

Purtroppo al giorno d’ oggi si sentono spesso casi di contaminazioni, di agenti chimici, di micro tossine e metalli all’ interno degli alimenti e non è assolutamente una cosa da sottovalutare.

In base alle statistiche del 2016 è stata stilata una lista dei cibi più pericolosi a cui bisogna fare molta attenzione. Vediamola insieme.

  • Unione Europea. L’ Unione Europea ha stilato un limite massimo di quantità utilizzabile di pesticidi o altri prodotti. I paesi che però non fanno parte dell’ UE hanno dei limiti diversi quindi è bene fare attenzione a tutti quei prodotti che vengono dal di fuori.
  • Turchia. Il paese della Turchia è il paese con più notifiche negative per prodotti non conformi. Seguita dagli Stati Uniti, dalla Spagna, dall’ India e dalla Cina.
  • Pesce spagnolo. Il pesce spagnolo è davvero da tenere sotto controllo. Nell’ anno 2016 moltissimo del pesce spagnolo importato in Italia era ricco di mercurio e altri elementi dannosi per la salute.
  • Integratori USA. Gli integratori provenienti dagli Stati Uniti sono ricchi di sostanze vietate in Italia.
  • Frutta secca. La frutta secca proveniente dalla Cina è da sempre ricca di aflatossina, una sostanza dannosa creata dalle muffe ambientali.
  • Pollo. Il pollo proveniente dalla Polonia è stato vittima di moltissime contaminazioni nel 2016 quindi meglio evitarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *